Borghi medievali

Massa Marittima
Capolavoro dell’urbanistica medievale Massa Marittima è uno dei gioielli della Maremma.

Da ammirare la piazza maggiore dove equilibrio e armonia si integrano creando angoli scenografici attorno agli importanti edifici medioevali, primo fra tutti il Duomo che si staglia dall’alto di una ripida scalinata. Inoltre nella città alta si trova l’ Arco Senese che mette in comunicazione la Fortezza Senese con la Torre dell’Orologio. Da visitare soprattutto in maggio e in agosto quando si tiene il Balestro del Girifalco.

Magliano in Toscana
Il borgo è cinto da mura possenti e si trova su un’altura, circondato da olivi e viti fino al mare, da ginestre, sicomori e grano.

Da vedere: il Palazzo dei Priori e del Capitano, la chiesa romanica di San Giovanni Battista, la Chiesa di San Martino e, appena fuori dalle mura, la chiesa della Santissima Annunziata.

Nei dintorni vi consigliamo di visitare la chiesa di S. Bruzio e L’Olivo della Strega.

Per ulteriori informazioni: www.maglianointoscana.info

Magliano in Toscana

Capalbio
Borgo situato nel sud della Maremma Toscana, proprio al confine con il Lazio.
Cinto da mura, tra le vie medievali si può ammirare l’Arco Santo sormontato da un busto dell’Imperatore Adriano e la duecentesca Chiesa di San Nicola, la Rocca collegata al Palazzo Collacchioni in cui si trova la sala Puccini, cosiddetta perché vi si conserva un pianoforte sul quale suonò proprio il grande e celebre compositore italiano.
Nei dintorni vi consigliamo di visitare Il Giardino dei Tarocchi.

Per ulteriori informazioni: www.tuttocapalbio.com

Talamone
È un piccolo paese collocato su un promontorio a picco sul mare. Il paese è racchiuso entro una cinta muraria ed è dominato dalla massiccia Rocca, edificata nel XV secolo dalla Repubblica Senese, posta a guardia del golfo.

Per ulteriori informazioni: www.tuttotalamone.com

Pitigliano
Il paese è tutto costruito su uno sperone di tufo, il suo aspetto mozza il fiato.

Da visitare: Palazzo Orsini di origine medievale (XIV secolo), la fontana medicea a cinque archi, preceduta dall’acquedotto seicentesco che scavalca l’antico fossato con un maestoso arco in tufo, la Cattedrale, la torre campanaria che caratterizza il profilo urbano dell’abitato, la chiesa di S. Rocco, il Ghetto con La Sinagoga.
Per ulteriori informazioni: www.tuttopitigliano.com

Roccatederighi e Montemassi
Spingendosi nell’entroterra verso Siena incontrerete questi due borghi.
Montemassi è riconoscibile grazie ai vistosi resti del suo castello, invece più in alto si può notare il classico profilo delimitato da due torri di Roccatederighi, incastonata su uno sperone di roccia.
Vi si accede da una porta ricavata da macigni. Il paese è un susseguirsi di vicoli, scalinate che attraversano case, archi, portali. Nella parte più alta del paese si può ammirare la sottostante Maremma.
Per ulteriori informazioni: www.roccatederighi.info

Roccatederighi

VISITA ANCHE

www.alberese.info
Magliano in Toscana
Scansano
Roccatederighi
Castiglione della Pescaia
Talamone
Principina a Mare
Orbetello
Pitigliano
Capalbio
Manciano

Pin It on Pinterest

Share This